interviste,  articoli, approfondimenti interviste,  articoli, approfondimenti recensioni, segnalazioni, novita editoriali Tutti i link della filosofia dizionario dei filosofi seminari, presentazioni,  convegni
by google
www giornale di filosofia
scrivici Chi siamo / info news letter link non attivo

 

Dire il controvertibile
Una riflessione sull'intero e sui domini della molteplicitÓ
di Stefano Maschietti

Tematicamente legato al precedente Dire l’incontrovertibile. Intorno all’analisi filosofica di Gennaro Sasso (2007), il presente contributo ne riprende la tesi della coincidenza semantica di «essere e niente» e della sua coestensività logica all’accadimento del linguaggio doxastico, per cercare di svolgerne le radicali conseguenze.

Il saggio individua nell’aporetica della «contraddizione» e della sua equivoca parentela teo-logica con l’aporetica della «contrarietà reale», il crocevia per proporre una definizione aperta della molteplicità e della vita del pensiero. L’accadimento discorsivo della vita è quindi analizzato e interpretato a riscontro dell’aporetica russelliana delle classi.

Tale mossa è funzionale sia per intendere la natura delle finzioni giuridiche attraverso cui è de-costituibile l’accadimento del mondo politico e l’inafferrabile momento costituente della sovranità, sia per proporre una definizione della realtà quotidiana e della connessa esperienza di vita in termini di «segnicità» e di «virtualità» reticolari.

L’interpretazione della realtà e dei mondi di vita in termini di «rete» e di virtualità consente infine di elaborare una decifrazione filosofica dei fenomeni della globalizzazione economica, della «virtualizzazione» delle realtà rappresentabili attraverso internet, della finanziarizzazione delle relazioni sociali di scambio e del potenziale delle tecnologie cibernetiche.

 

 

Indice: 1. La discorsività e i principi primi, p. 2 / 2. Il discorso sulla verità e la realtà del discorso, p. 15 / 3. Nuclei della realtà in divenire, p. 36 / 4. Articolazioni dell’empirico: vita, cosmo, politicità, p. 52 / 5. L’umanità, le terminologie tecniche, il nostro tempo, p. 79. 

Leggi l'articolo in formato PDF

PUBBLICATO IL : 04-11-2012
@ SCRIVI A Stefano Maschietti
 

 
www.giornaledifilosofia.net - rivista elettronica registrata - ISSN 1827-5834